PalmOilFree

Scaricabile: Free palm oil products

Si sente un gran parlare sull’olio di palma, miti, leggende e verità si inerpicano in un bombardamento mediatico costante in cui districarsi diventa davvero arduo. E quando di mezzo c’è la salute, la preoccupazione cresce. A livello prettamente biochimico, ciò che c’è da sapere è che si tratta di un olio vegetale più ricco in grassi saturi rispetto agli oli principalmente usati in cucina (extravergine di oliva, riso, arachidi, girasole, mais), il che lo rende salutisticamente meno indicato, dato che un eccesso di grassi saturi, i quali si ritrovano per lo più negli alimenti di origine animale, comporta una serie di squilibri a livello circolatorio, metabolico e ossidativo. Tecnologicamente parlando, questo olio è molto usato per le sue caratteristiche che lo rendono adatto a lavorazioni di prodotti da forno e pasticceria a lunga conservazione, nondimeno è possibile sostituirlo con altri grassi vegetali a miglior profilo nutrizionale. Sul piano economico l’olio di palma rappresenta una risorsa a basso costo, con tutte le conseguenze derivanti dal sovrasfruttamento ambientale, non ultima la deforestazione di vastissime aree geografiche. Per chi desiderasse effettuare delle scelte salubri e sostenibili a livello ambientale, ho preparato un’ampia lista di prodotti che non contengono questo olio, sperando di poter offrire un servizio gradito. La risorsa è scaricabile GRATUITAMENTE: compila il form qui sotto, lo riceverai sulla tua e mail.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Nell’inviare la richiesta dichiaro di acconsentire al trattamento dei dati secondo quanto previsto dalla legge sulla privacy 196/03
[Inviando la mail acconsento]